Windmills Of My Mind

A caged bird in spring knows perfectly well that there is some way in which he should be able to serve. He is well aware that there is something to be done, but he is unable to do it. What is it? He cannot quite remember, but then he gets a vague inkling and he says to himself, «The others are building their nests and hatching their young and bringing them up», and then he bangs his head against the bars of the cage. But the cage does not give way and the bird is maddened by pain.

«What a idler» says another bird passing by - what an idler. Yet the prisoner lives and does not die. There are no outward signs of what is going on inside him, he is doing well, he is quite cheerful in the sunshine. But then the season of the great migration arrives: an attack of melancholy. He has everything he needs - say the children who tend him in his cage - but he looks out, at the heavy thundery sky, and in his heart of hearts he rebels against his fate.
Posts I Like
Who I Follow
Si ha paura di migliaia di cose, del dolore, dei giudizi, del proprio cuore; si ha paura del sonno, del risveglio, paura della solitudine, del freddo, della follia, della morte. Specialmente di quest’ultima, della morte. Ma sono tutte maschere, travestimenti.
In realtà c’è una sola paura: quella di lasciarsi cadere, di fare quel passo verso l’ignoto lontano da ogni certezza possibile… c’è una sola arte, una sola dottrina, un solo mistero: lasciarsi cadere, non aggrapparsi a niente, né al bene né al male. Allora si è redenti, liberi dalla sofferenza, liberi dalla paura.
Hermann Hesse
Essere in amore è la natura della vita. Non si può essere colmi di amore per una persona e privi di amore per tutte le altre. Ma l’umanità non è riuscita a cogliere questa verità così ingenua e così semplice. Il padre invita il bambino ad amarlo, ma ha forse insegnato al bambino ad amare anche il vecchio domestico della casa? Non è anche questo un uomo? Il servitore sarà forse vecchio, ma è anche lui un padre. Così quando il padre del bambino sarà vecchio a sua volta, si lamenterà perché i figli non gli dimostrano nessun affetto. I figli sarebbero potuti diventare uomini colmi d’amore ,se si fosse insegnato loro ad amare tutti . Ed in questo caso avrebbero riverito anche il loro vecchio padre.
Osho
Se vuoi sapere che cosa facevi nel passato, devi guardare il tuo corpo ora; se vuoi conoscere il tuo futuro, devi guardare cosa c’è nella tua mente adesso.
Dalai Lama

L’amore è una comprensione profonda del fatto che in qualche modo l’altro ti completa. Qualcuno ti rende un cerchio perfetto; la presenza dell’altro rinforza la tua presenza. L’amore dà la libertà di essere se stessi, non è possessività. L’amore è eternità. Se è presente, continuerà a crescere all’infinito. L’amore conosce l’inizio, ma non conosce la fine. 

Osho 

L’amore è una comprensione profonda del fatto che in qualche modo l’altro ti completa. Qualcuno ti rende un cerchio perfetto; la presenza dell’altro rinforza la tua presenza. L’amore dà la libertà di essere se stessi, non è possessività. L’amore è eternità. Se è presente, continuerà a crescere all’infinito. L’amore conosce l’inizio, ma non conosce la fine. 


Osho 

Sul cammino, la cosa migliore è perdersi. Quando ci si smarrisce, i progetti lasciano il posto alle sorprese ed è allora, ma allora solamente, che il viaggio ha inizio.
Nicolas Bouvier
Nella cultura occidentale le emozioni configurano prima di tutto un pericolo, qualcosa da tenere accuratamente sotto controllo, perché, se diventano abbastanza intense, possono travolgere ogni dominio razionale, ogni argine etico, la volontà e l’intera personalità. Ma è proprio questa capacità di spazzar via tutte le strutture mentali ad essere il miglior alleato della spiritualità per trascendere quelle strutture e rivelare all’essere umano la sua vera natura - che è oltre le convenzione, i formalismi, l’educazione sociale.. e le mille barriere che abbiamo eretto fra noi e la nostra unica possibilità di essere felici: quella di tornare ad essere VERI.
Alan Knut Hansen

Quando uscite di casa, alzate il mento, su la testa, respirate profondo, bevetevi la luce del sole. 
Salutate gli amici con un sorriso e mettete l’anima in ogni stretta di mano. 
Non abbiate timore di venire fraintesi e non sprecate nemmeno un minuto a pensare ai vostri nemici. 
Pensate alle cose belle e positive che volete fare, un giorno, e l’occasione per coronare i vostri sogni vi si presenterà senza che neppure ve ne accorgiate. 

(Dale Carnegie)

C’è un limite entro il quale la pazienza cessa di essere virtù.
Edmund Burke
Impara a smaltire la spazzatura emotiva… e non accettare di essere il cestino della spazzatura degli altri!
David Pollay 
Mi chiedi: “cosa è la stupidità?” Vivere nella mente è stupidità. Vivere nel cuore e usare la mente ogni volta che ti occorre, è intelligenza. Il padrone è il tuo cuore, la mente è solo un servitore: questa è intelligenza.
Osho